#SACHAROV – Le organizzazioni che salvano le vite nel Mediterraneo meritano il Premio

0Shares

I Verdi candidano le organizzazioni che salvano vite nel Mare Mediterraneo al Premio Sacharov per la libertà di pensiero 2018.

Sono i candidati perfetti se si vuole attribuire il Premio a chi davvero lo merita. Se è vero, com’è vero, che il Sacharov è assegnato a persone che abbiano ‘contribuito in modo eccezionale alla lotta per i diritti umani in tutto il mondo‘, non c’è nessuno che lo meriti più delle organizzazioni che salvano vite nel Mediterraneo. Riuscite ad immaginare un diritto umano più sacro di quello alla vita? Sono orgoglioso che il nostro Gruppo Verde abbia preso questa decisione coraggiosa: il nostro vuole essere un messaggio politico preciso, un ulteriore pungolo per un’Europa che NON sta facendo la sua parte nell’accoglienza dei migranti e che è attraversata da correnti xenofobe molto preoccupanti. La criminalizzazione inaccettabile delle ONG, gli impedimenti sollevati contro di loro e una campagna di fango hanno portato ad un solo risultato: più morti in mare, ma morti che non vediamo. Per me, per tutti quelli che hanno una sensibilità, il mero dato che indica un calo degli sbarchi non significa nulla, se questo non sottende un miglioramento delle condizioni nei Paesi d’origine. Per me ‘lontano dagli occhi, lontano dal cuore‘ non vale. Questi morti dovrebbero pesare sulla coscienza di chi ha pensato di risolvere la questione con l’odio.

Per avere maggiori informazioni sul Premio Sacharov, si veda: http://www.europarl.europa.eu/sakharovprize/it/home/the-prize.html

0Shares

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*