#Technical Measures – misure tecniche di pesca: si va in aula!

E’ stato un colpo di scena, senz’altro. Le votazioni erano andate in un certo modo, quasi sempre all’opposto di come volessimo noi Verdi Europei, bisogna ammetterlo. Il nostro gruppo s’è trovato ad unire le forze, sul tema degli obiettivi di riduzione delle catture, con il Gruppo Alde, a tutela degli stock e dei mari. Eppure al momento di confermare il mandato negoziale, la Commissione ha deciso che fosse giusto prima passare per il voto dell’Aula plenaria e di non concedere al Rapporteur Gabriel Mato il mandato negoziale. In Plenaria sarà tutta un’altra situazione, gli equilibri sono diversi e l’attenzione all’ambiente e al rispetto degli stock sicuramente maggiore. Il testo che stava uscendo (lo dico con certezza: negli ultimi giorni avevo anche cercato di proporre un compromesso alternativo, che però non era stato ammesso al voto) era uno stravolgimento della proposta della Commissione Europea, molto lontano dagli obiettivi di tutela degli stock e dei mari della Politica Comune di Pesca. Il frutto di mesi di pessime scelte sia del PPE che dell’S&D (che alla fine, infatti, s’è spaccato). Uno dei punti cruciali era l’articolo 4, contenuto nel compromesso 3, nel quale si lasciava agli Stati Membri una completa autonomia sia per quanto riguarda gli obiettivi di tutela da raggiungere, in termine di minori catture, sia per le modalità con le quali ottenere tali obiettivi. Questa non sarebbe stata la tanto agognata “regionalizzazione”, ma una vera e propria anarchia, non in grado di soddisfare alcun target! Per quanto riguarda le modalità è sacrosanto che siano gli Stati a deciderle, ma gli obiettivi di riduzione devono essere comuni e contenere una precisa indicazione numerica: -10%? -20%? – 50%? Questo può essere oggetto di negoziazione, ma un numero ci deve essere. Ora lavoreremo forte per portare in aula alcuni buoni emendamenti e migliorare la proposta. Dobbiamo andare al Trilogo con una posizione forte.
Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*