Si riapra lo stadio Collana di Napoli!

8Shares

La chiusura dell’impianto sportivo Arturo Collana è un grave danno per la comunità di Arenella –  Vomero. Chiediamo alla Regione Campania ed al Comune di Napoli uno sforzo per riaprirlo. Siamo stati sollecitati ad interessarci alle questione dal Gruppo dei Verdi locale, che ci hanno ben espresso quale sia la preoccupazione dei tanti frequentatori dello stadio, della piscina, della pista, della palestra di scherma e delle altre strutture: che il Collana resti chiuso. Gli impianti sono frequentati da oltre 7.000 atleti, ci sono centinaia di persone che lavorano nell’impianto come tecnici, lo sport è un aggregatore sociale importantissimo in zona. La questione dell’assegnazione della gestione, contesa fra due cordate, non può e non deve fermare tutto. La Regione Campania in accordo con il Comune di Napoli  deve garantire almeno una gestione provvisoria in attesa che la giustizia faccia il proprio corso. Credo che alle persone interessi poter avere una buona struttura aperta, indipendentemente da chi sia a gestirla. Questo dev’essere l’obiettivo di tutti: ho chiesto, con un’interrogazione depositata oggi alla Commissione Europea, di esprimere un parere sulla situazione e di valutare un possibile intervento per sollecitare gli Enti competenti a riaprire il Collana, a tutela di quello che è un diritto sancito dal Trattato di Funzionamento dell’Unione Europea.

 

Qui l’interrogazione presentata:

Il Libro bianco sullo sport fornisce orientamenti strategici sul ruolo dello sport in UE e nel Piano d’azione per lo Sport la Commissione propone azioni concrete che riguardano gli aspetti sociali ed economici dello sport: la salute, l’inserimento sociale, il volontariato, l’istruzione o le relazioni esterne. Considerato che con il Trattato di Lisbona l’UE ha assunto competenze dirette sullo sport, e che nel TFUE agli articoli 6 e 165 si dice che L’Unione ‘contribuisce alla promozione dei profili europei dello sport, tenendo conto delle sue specificità, delle sue strutture fondate sul volontariato e della sua funzione sociale ed educativa’.

L’obesità infantile in Europa è passata dall’8% del 1990 al 12% nel 2010, con le punte più alte in Italia riscontrate in Campania*.

Visto che

a Napoli, nella Municipalità Arenella Vomero c’è lo Stadio Arturo Collana dove da cinquant’anni si svolgono numerose attività sportive che vedono coinvolti oltre 7.000 atleti, fra cui parecchi bambini, grazie al lavoro di centinaia di addetti. L’impianto però è chiuso da  mesi per una verifica sulla regolarità del bando di assegnazione della gestione dell’impianto.

Si chiede alla Commissione Europea


– se ritenga appropriato fermare completamente l’attività sportiva e se ciò non leda il diritto allo sport dei cittadini

– cosa intenda fare per garantire tale diritto

* (Conclusioni  del Consiglio sulla promozione delle abilità motorie e delle attività fisiche e sportive destinate ai bambini (GU C 417 del 15.12.2015, pag. 46-51)

8Shares

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*