Vittoria! L’Europa farà uno studio sulle vongole

Sono contento di poter annunciare che la Commissione Pesca ha approvato la mia richiesta di uno studio sulla pesca delle vongole in Europa. Dopo alcuni mesi di lavoro questo è un momento importante di riconoscimento e presa di coscienza del problema. Il focus naturalmente sarà incentrato sul tentativo di individuare scientificamente la causa di quella moria che impedisce alle nostre vongole di svilupparsi fino ai 25 millimetri, innescando – in combinato disposto con le rigide norme europee e il sistema di sanzioni – una devastante crisi del settore. Sappiamo bene che la taglia minima attuale viene raggiunta solo dal 10% delle vongole, consentendo quindi alle vongole pescate dai turchi, che hanno una taglia minima di appena 17 millimetri, di invadere il nostro mercato impunemente. Ci sono poi altri problemi noti: il fatto, ad esempio, che in Italia anche solo una vongola sottotaglia costituisca reato penale, anziché amministrativo, cosa che porta i commercianti ad evitare completamente l’acquisto di vongole. Come detto in altre occasioni insomma è necessario operare su due fronti: uno emergenziale, per dare risposte immediate ai pescatori, e uno di lungo respiro. Credo appunto che lo studio possa essere il primo passo per affrontare la crisi partendo da una conoscenza scientifica del fenomeno, cosa che permetterà di contrastarla al meglio.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*