Video: in Aula sui cambiamenti climatici

0Shares

Il mio intervento di ieri nell’aula di Strasburgo, sui cambiamenti climatici.

“Quando si parla di cambiamenti climatici si usa spesso il futuro: accadrà, succederà, faremo…
Invece, la lotta al riscaldamento globale deve essere affrontata oggi, non domani.
I suoi effetti, noti, dimostrano un’emergenza già in atto, e il termine “profughi climatici” è ormai tristemente noto.

È di pochi mesi fa, del marzo 2014, un dato preoccupante che riguarda gli Stati Uniti: il 65% degli intervistati sa che il riscaldamento globale è in atto, ma non ritiene che comporterà gravi rischi o conseguenze.

Il Mov 5 stelle chiede che l’Unione Europea sia leader nel contrastare i cambiamenti climatici anche confrontandosi in maniera produttiva con il mondo della scienza, della divulgazione scientifica e del coinvolgimento del pubblico.
Chiede che l’Unione Europea parli con voce unanime, e partecipi come protagonista ai negoziati climatici internazionali.

Servono misure più ambiziose nel settore dell’efficienza energetica; servono aiuti nelle politiche di sviluppo sostenibile. Serve un migliore e più ampio impiego delle rinnovabili.

I cambiamenti climatici devono essere inseriti come priorità nell’agenda politica dei governi. Entro il prossimo vertice di Parigi del 2015, è necessario trovare un nuovo accordo sul clima: altrimenti, il summit del prossimo anno si concluderà come quelli precedenti: promettente a parole ma poco efficace nei fatti.”

0Shares

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*